logo mido

Obbligo della telelettura

calore valvole
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Basta con i consumi presunti!

è notizia recente che il Garante per l'Energia Elettrica e Gas ha deliberato che a partire da gennaio 2017 non sarà più possibile mandare ai cittadini fatturazioni non corrispondenti all'utilizzo effettivo dei consumi e "letture presunte".

AUTOLETTURA: Il gestore del servizio idrico dovrà garantire la possibilità di effetturare e consentirne l'invio tramite sms, webchat, call center.

LA LETTURA TRADIZIONALE: Resta la lettura dei consumi tradizionale, che dovrà comunque avvenire minimo due volte o tre volte l'anno in base alla quantità di consumo.

Il tentativo di lettura dovrà essere ripetuto se per due volte consecutive non andrà a buon fine e se non vi sia alcuna autolettura disponibile.

La vera rivoluzione sarà, però, evitare queste fastidiose visite, o per mancanza di presenza in casa, o per cautelare la propria sicurezza da intrusioni malevoli, come purtroppo la cronaca ci informa, oppure per proteggere la privacy dalle nostre case da estranei.

La soluzione definitiva si ottiene applicando il sistema di telelettura MiDoMet. Il sistema di telelettura MiDoMet consente non solo di inviare direttamente la lettura al gestore della rete idrica, ma anche di poter controllare eventuali perdite in casa

Scroll Up