logo mido

MiDo augura “tanti passi avanti” alle ragazze del Basket Girls Ancona

basket-donne-ancona-mido1
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

MiDo è un’azienda nata da un sogno coltivato con passione. La passione di chi guarda al futuro, oltre limiti e chiusure mentali. Il fine è sempre stato la salvaguardia dell’ambiente ed il rispetto dell’essere umano. Una realtà che mira all’armonia tra i generi, alla collaborazione, all‘ empatia. All’interno di MiDo  essere una donna o un uomo non fa differenza, perché ogni azione è finalizzata al raggiungimento degli obiettivi, ognuno è al servizio del progetto e le sovrastrutture sono considerate inutili barriere.

Non possiamo negare che viviamo in un paese dove la parità richiede ancora tanto lavoro per essere definita tale. Dobbiamo rivolgerci alle nuove generazioni con un piglio diverso, educare al rispetto. Al rispetto per la propria dignità, e quella altrui, al rispetto per le differenze. Educare, educare alla gentilezza e alla condivisione dei doveri, fuori e dentro casa. Bisogna crescere i figli come persone, prima che come donne e uomini. Liberi, di sperimentare ogni campo e trovare il proprio talento, ma soprattutto liberi dai condizionamenti di un retaggio culturale ormai anacronistico che spesso fa cadere personaggi illustri e non nella trappola dello stereotipo: “La donna un passo dietro!” Uomini e donne insieme per migliorare il mondo… questa è l’ottica di MIDO! Incentivare la passione e sostenere il talento.

Motivo per cui, (Mi) da donna, da imprenditrice e da appassionata di sport in perfetto equilibrio e accordo con il 50 percento maschile (Do) sono lieta di annunciare il sostegno di MiDo al Basket Girls Ancona squadra di circa 100 atlete dai 13 ai 19 anni che milita nel Campionato di Serie B.

MiDo è felice di sostenere il club Basket Girls Ancona ed è orgogliosa di fare a queste giovani atlete un grandissimo in bocca al lupo per il loro prossimo impegno che le vede pronte a disputare un prestigioso Torneo in Serbia dal 30 gennaio al 3 febbraio prossimi.

Scroll Up